Riapertura iscrizioni alla caccia selettiva allo stambecco 2022

2' di lettura 07/02/2022 - L’Ufficio della caccia e della pesca (UCP) comunica che, a causa di un problema informatico, parte delle iscrizioni alla caccia selettiva allo stambecco 2022, inserite nel bando aperto dal 10 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022, non sono state registrate correttamente e non sono recuperabili.

Non avendo dunque la certezza di avere l’elenco completo di tutti coloro che si sono registrati nel periodo indicato, è stato deciso di riaprire le iscrizioni da subito e fino al 28 febbraio 2022, segnalando in particolare a tutti coloro che si erano iscritti durante il periodo dal 10 dicembre 2021 al 15 gennaio 2022 che dovranno nuovamente effettuare la propria iscrizione. L’UCP provvederà poi a stralciare le eventuali iscrizioni doppie.

Ricordiamo che questa iscrizione riguarda la caccia selettiva allo stambecco esclusivamente per il capo femmina (chi porterà a termine la cattura, l’anno seguente avrà diritto al maschio).

Condizioni per l’iscrizione:

aver staccato almeno 10 autorizzazioni di caccia alta, delle quali almeno una negli ultimi 3 anni;

aver esercitato l’ultima caccia alla femmina di stambecco al più tardi nel corso del 2017;

aver esercitato l’ultima caccia al maschio di stambecco al più tardi nel corso del 2018.

L’iscrizione può avvenire esclusivamente online (dal sito tematico www.ti.ch/caccia sotto Sportello e in seguito “Iscrizione alla caccia selettiva allo stambecco”). Leggere attentamente le informazioni e le condizioni per potere effettuare l’iscrizione.

L’UCP rende attenti che dal momento dell’iscrizione, a dipendenza del numero di iscritti, l'attesa prima di potere effettuare la caccia potrebbe durare alcuni anni.

Si invita tutti i cacciatori interessati a voler riflettere attentamente prima di iscriversi a questo tipo di caccia. La caccia allo stambecco pone pretese molto elevate riguardo alla capacità di spostarsi in montagna, alla resistenza fisica, al riconoscimento degli animali, nonché all’abilità di tiro.

L’Ufficio della caccia e della pesca si scusa per questo inconveniente e vi ringrazia.






Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-02-2022 alle 15:21 sul giornale del 08 febbraio 2022 - 126 letture

In questo articolo si parla di attualità, redazione, comunicato stampa

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cKaG





logoEV